Rap e grandi firme: chi ha svoltato?

Quali sono gli artisti che hanno lanciato le collaborazioni più interessanti con le grandi firme della moda mondiale?

screenshot soldoutservice.com 2020.10.22 10 51 36

Ne abbiamo fatta di strada dagli anni ’70. Nell’ultimo mezzo secolo il movimento hip hop ha letteralmente morso la vita, facendosi strada fra pregiudizi e scetticismo fino ad arrivare al fenomeno planetario di oggi.

Aldilà del rap, dei graffiti e di tutto il resto, forse la cosa che più si è evoluta in cinquant’anni è la moda. Non parliamo di singoli capi, ma della maniera in cui noi e il mondo esterno percepiamo l’hip hop nel vestiario.

Se prima i nostri genitori ci criticavano e per strada ci guardavano male, adesso è innegabile come lo stile si sia evoluto anno dopo anno fino ad influenzare, e soprattutto smuovere economicamente, le grandi firme della moda mondiale. Questo sicuramente è dovuto alla trasformazione della figura del rapper, grazie ad una cura maniacale dell’aspetto che ha portato il movimento a rendersi appetibile agli occhi di questo mercato. Una trasformazione quasi totale, da semplice cantante a vero e proprio brand mirato a portare in alto uno stile e una maniera di vedere il mondo.

Non è una novità che da qualche tempo molti artisti hanno lanciato collaborazioni con grandi marchi che sono andati e vanno costantemente a ruba. Vediamo quali tra questi hanno stuzzicato di più la nostra curiosità.

PHARRELL WLLIAMS

pharrel williams

Rapper, polistrumentista e produttore. Pharrel Williams è un musicista a 360 gradi, che è riuscito ad imporsi prima nel panorama discografico mondiale e poi in quello della moda. I primi passi in questo mondo il ragazzo di Virginia Beach li ha mossi nel 2005, collaborando con il dj e stilista giapponese Nago, noto per aver fondato BAPE, fondando i marchi Billionaire Boys Club e ICECREAM. Successivamente, nel 2008, viene convocato alla corte di Louis Vuitton per la realizzazione di una linea di gioielli e occhiali. Questi ultimi ritorneranno nella carriera di Pharrel nel 2014 in una collaborazione con Moncler. Ma la collaborazione più famosa è sicuramente quella con Adidas, con la quale firma un contratto a lungo termine sempre nel 2014. Con il brand sportivo tedesco Williams ha recentemente rilasciato la chiacchieratissima collezione Human Race, dove ha ridisegnato le maglie di Arsenal, Juventus, Bayern Monaco, Real Madrid e Manchester United.

KANYE WEST

cosmetici kanye west moglie lucroso loap

Il suo tentativo di detronizzare Donald Trump dalla Presidenza USA è fallito, ma lo stesso non si può dire della sua carriera stilistica. Anche lui come Pharrell comincia ad inizio anni 2000, lanciando la sua prima linea nel 2005. Nel 2009 realizza le Yeezy, le sneakers che hanno avuto un impatto fenomenale nel decennio appena trascorso. Sempre nel 2009, dopo una collaborazione per una linea di scarpe per Louis Vuitton, West si trasferisce temporaneamente a Roma per un internship di Fendi. Degno di nota, nel 2011, il lancio della sua linea femminile DW Kanye West alla Paris Fashion Week.

TRAVIS SCOTT

145921bb 5fea 4a66 a00b 7e95845f631a

Sicuramente l’artista più influente della seconda metà degli anni 2010. Il punto di partenza è Been Trill nel 2014, per arrivare ad altre firme come Virgil Abloh, Saint Laurent, Helmut Lang e l’immancabile BAPE. Ovviamente la più nota è quella con Nike, per cui ha realizzato diverse sneaker Jordan. La collaborazione ha visto anche la realizzazione di altri indumenti, fra cui giacche e pantaloni cargo pubblicizzate insieme all’ormai ex-wrestler Mick Foley, a cui Scott deve il nome Cactus Jack. Da segnalare la recente collab con Sony per il lancio nelle Dunk Low X Playstation, in occasione dell’uscita di Playstation 5.

-Vivocomefossel’ultimo

Over Ground shop, il tuo negozio preferito di Streetwear a Roma , si trova a Roma in via Massaciuccoli 79. Trattiamo streetwear made in Italy, ecco alcuni brand che puoi trovare da noi: Iuter, Propaganda, Octopus , Doomsday, Bohemien, Usual ed altri.
Felpe Octopus, felpe Doomsday, felpe Usual ma anche t shirt Bohemien, t shirt Iuter , t shirt streetwear di brand indipendenti, collaborazioni speciali ed accessori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sconto del 5%
T'ha detto male!
Sconto del 5%
Sei un grande, ma hai perso!
Sconto del 10%
Sei un grande, ma hai perso!
Sconto del 20%
T'ha detto male!
T'ha detto male!
Sconto del 50%
Sconto del 5%
T'ha detto male!
Gira la ruota chicco!
Inserisci la tua migliore email e prova a svoltà lo SCONTO!
 Regole:
  • Un gioco per utente
  • Gli imbroglioni saranno squalificati.

NUOVO DROP

Santa
Claus

DOESN'T EXIST

CODICE SCONTO:

LIMITED20

La nuova felpa Over Ground Santa Claus Doesn’t Exist.

Acquistala in pre-order con il 20% di sconto e la spedizione gratuita!

La promo scade il 13/12/2020 alle 23:59